Software

La sezione “Software” è così strutturata al fine di approfondire l’utilizzo di programmi utili alla realizzazione di un’attività didattica, di un progetto, di un Compito di Realtà, di un Learning Object o altro. È preferibile far riferimento al software Open Source in quanto maggiormente compatibile, riusabile e adattabile, ma anche il software proprietario può risultare molto utile in certe situazioni.

 

Iron Man
Iron Man

I post che facciano riferimento a software didattico funzionante off-line (stand alone) o on-line (web based) dovranno essere destinati alle rispettive categorie.

Gli articoli relativi a Tutorial saranno destinati all’omonima categoria/sottomenù e dovranno contenere il link verso i portali che li ospitano. Nel caso il prodotto sia di proprietà dell’Autore del post, questi avrà cura di pre-caricare la guida in uno spazio You Tube o altro a cui “linkare”.



IN EVIDENZA

Software Open Source

open

Perché, soprattutto nella Scuola, dovremmo utilizzare Software Open Source? Perché qualsiasi applicazione è gratuita, stabile, supportata dalle Community in caso di problemi, libera di essere scaricata, prestata, modificata e adattata ai bisogni di ognuno e di tutti.

Le piattaforme di e-learning (Moodle, Docebo), i nostri Registri Elettronici e la maggior parte dei portali presenti in Rete sono strutturati sulla base di software libero. Anche i sistemi operativi sono più stabili, non hanno bisogno di eccessive protezioni  che ne rallentino le prestazioni, non ci chiedono di inseguire aggiornamenti sempre più potenti e quindi di comprare hardware sempre più costoso. A tal proposito segnalo  la seguente pagina  http://dida.orizzontescuola.it/news/10-motivi-usare-open-source-scuola  e consiglio, per chi voglia affacciarsi nel mondo del Software Open Source, il sito dello Istituto di Istruzione Secondaria “Ettore Majorana” di Gela, ricchissimo di indicazioni e Tutorial.

449 views